domenica 20 maggio 2012

Risotto asparagi e pancetta in cialda di parmigiano

Buona domenica a tutti! purtroppo siamo quasi al termine di questo week end e da domani si ricomincia...... vi lasciamo con questo primo piatto con cui vogliamo esaltare, ancora una volta, il sapore di questo magnifico ingrediente stagionale: l'asparago selvatico.


INGREDIENTI (per 2 persone)

150 gr di riso ribe parboiled
100 gr di asparagi selvatici
80 gr di pancetta affumicata a dadini
q.b. di brodo vegetale
1 sottiletta light (noi abbiamo usato in.al.pi)
q.b. di cipolla tritata finemente
q.b. di burro (noi abbiamo usato in.al.pi)
q.b. di vino bianco
q.b. di parmigiano reggiano
olio extravergine di oliva
sale
pepe



PREPARAZIONE



Per prima cosa preparate le cialde di parmigiano. Procuratevi un supporto che servirà a dare la forma alla cialda (noi abbiamo utilizzato una ciotolina arrotondata). Scaldate una padella antiaderente e spolverate generosamente con il parmigiano grattuggiato in modo da ottentere una superficie uniforme. Quando sarà dorato, togliete dal fuoco, aspettate qualche secondo (il tempo che diventi maneggiabile), staccatela dal fondo servendovi di una spatola e capovolgetela sul supporto.



Pizzicate i lati per darle la forma di un cestino e lasciate raffreddare. Procedete allo stesso modo anche per la seconda cialda.



Pulite gli asparagi, tagliateli a tocchetti piuttosto lunghi e saltateli in padella con un filo d'olio in cui avrete leggermente soffritto la cipolla tritata. Continuate a stufare con poca acqua . Salate e pepate. A fine cottura, togliete dal fuoco, mettete da parte qualche cima per la decorazione e frullate il resto con il fondo di cottura.

In una casseruola fate soffriggere la pancetta con un po' di cipolla ed un filo d'olio.




Aggiungete poi il riso e fatelo tostare per qualche minuto. Sfumate con un po' di vino bianco. Una volta evaporato, cominciate a bagnare con il brodo bollente, mescolando.



Verso metà cottura, aggiungete la purea di asparagi e continuate a bagnare con il brodo.

A cottura ultimata, togliete dal fuoco e mantecate con una noce di burro, una spolverata di parmigiano e la sottiletta fatta a listarelle. Lasciate riposare per un paio di minuti.

Disponete la cialda al centro del piatto e versateci dentro il risotto decorando con le cime degli asparagi messe da parte e spolverate con pepe macinato fresco.






Con questa ricetta partecipiamo al contest Io ♥ le verdure del blog Fiordirosmarino.










9 commenti:

  1. Mmmmmm....è ottimo questo risotto, grazie per la tua partecipazione al contest. Se vuoi puoi partecipare anche per le altre due categorie e a me farebbe molto piacere, ma non sei affatto obbligata. Buona serata cara

    RispondiElimina
  2. MMMMMMhhhhhhh che buono non ho mai fatto la cialda ma mi hai fatto venire un'acquolinaaaaa!!!!!

    RispondiElimina
  3. Buonissimo il risotto e che bella la presentazione nella cialda di parmigiano!!!!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
  4. Che bella presentazione , complimenti per il blog bello e goloso ^_^
    buon lunedì Anna

    RispondiElimina
  5. Che bontà!!! Mantecate meravigliosamente e l'idea della cialda in cui servirlo, favolosa!!!
    Franci

    RispondiElimina
  6. Bravissima Samax, questo risotto è delizioso!! E con questa presentazione qui è tutto un programma..^^
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Ciao!!!
    Buonissimo questo risotto!!
    Se ti va passa per un saluto

    RispondiElimina
  8. Ciao! Eccomi da te :) Scusa se non sono riuscita a passare prima, ma sono sempre un po' di corsa. Ottimo questo risotto agli asparagi! Anch'io ne ho appena postato uno, si vede che è la stagione ;) Tornerò con più calma per curiosare anche le altre ricette, ho già intravisto diverse cose molto interessanti :) Buona serata Liz

    RispondiElimina
  9. Ciao, passo per invitarti al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona serata!
    Cristina

    RispondiElimina