martedì 8 maggio 2012

Troccoli con gamberetti e crema di asparagi

Eccoci qua finalmente, dopo una giornata lunghissima fitta di lavoro e di impegni, cinque minuti di relax che impiegheremo per postare questa ricettina...


INGREDIENTI (per 2 persone)

200 gr di troccoli
300 di gamberetti
100 gr di asparagi selvatici (se non li avete, anche quelli coltivati vanno bene)
2 cucchiai di philadelphia
1 spicchio di aglio
vino bianco q.b.
una noce di burro (noi abbiamo usato in.al.pi)
olio extravergine di oliva
pepe
sale
carota, cipolla, sedano per il fumetto di pesce


PREPARAZIONE

Private i gamberetti del loro carapace e con una parte delle teste preparate un fumetto con acqua, cipolla, carota e sedano.

Fate imbiondire uno spicchio di aglio in una padella antiaderente con il burro ed un filo di olio, aggiungete poi gli asparagi e fate cuocere per un paio di minuti. Unite i gamberetti e sfumate con del vino bianco.




Fate cuocere intanto i troccoli in abbondante acqua salata. Frullate una parte degli asparagi aggiungendo un filo di olio. Mettete da parte i gamberetti, togliete l'aglio e versate la pasta che avrete tirato molto al dente, nella padella.




Cominciate a risottare la pasta aggiungendo, di tanto in tanto, il fumetto preparato.




A cottura quasi ultimata aggiungete i gamberetti, la crema di asparagi, il philadelphia e mantecate.

Impiattate e spolverate con del pepe macinato fresco.








Buon appetito!

12 commenti:

  1. Che spettacolo questa pasta, una vera bontà!!!

    RispondiElimina
  2. mi hai fatto venire voglia..domani li faccio!!

    RispondiElimina
  3. buonissimo questo abbinamento di asparagi e gamberetti! adoro i sapori di mare! li ho fatti anch'io una volta tempo fa...ma mi sa che li devo rifare!
    baci

    RispondiElimina
  4. Ciao ti volevo invitare a partecipare al contest "Il dolce della vita"
    http://dolciricette.blogspot.it/2012/04/il-dolce-della-vita-contest.html

    Scadenza 20 maggio.

    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  5. l'abbinamento gamberi ed asparagi è delizioso.
    Una domanda: per il fumetto quanto tempo fai bollire i carapaci?
    Sono nuova...mi metto tra i lettori.
    ps: Se ti va passa da me.
    Un saluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao...se condideri un pentolino con un livello d'acqua all'incirca di un paio di centimetri sopra i carapaci, devi calcolare almeno 20 minuti abbondanti. Ad ogni modo ti accorgerai che il fumetto è pronto dalla densità e dal colore scuro che assumerà. A presto

      Elimina
    2. grazie. Io non ho mai fatto il fumetto. Che frana.
      ps: abbiamo lo stesso simbolo. evviva!
      buona serata

      Elimina
  6. Buona questa pasta, se la vede mio figlioooo!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Che bella questa ricetta, complimenti un abbraccio paola

    RispondiElimina
  8. sembra squisita questa pasta...bacioni.......e buona giornata.....stefy

    RispondiElimina
  9. Quanto mi piace questo abbinamento! Piacere di conoscerti, mi sono aggiunta ai tuoi lettori fissi, se vorrai farmi visita ne sarò felice. A presto!

    RispondiElimina
  10. ciao e lieta di conoscerti :)
    partiamo subito con questa ricettina chiccosa! wao
    una preparazione ricca di idee, dal fumetto di teste alla cottura della a pasta
    e poi.. le pennette al salmone profumate di limone... tra i miei gusti!
    grazie! a presto

    RispondiElimina